macchina da scrivere

Come scrivere un post efficace su Facebook

«Cosa devo scrivere?». L’eterno dilemma dello scrittore davanti a una pagina bianca è approdato nell’era della tecnologia e quindi anche nei social network. La creazione della pagina Facebook infatti non vi assicura un proselito di followers. Per catturare l’attenzione, avere sempre più visualizzazioni e fan bisogna anche scrivere post interessanti, che stuzzichino la curiosità e la condivisione. Ma come? Ma cosa? Ma quando?

Innanzitutto, come ben insegna Twitter, la brevità è una delle caratteristiche essenziali per risultare efficaci. La predisposizione a leggere un post da parte di un utente è proporzionale alla sua lunghezza. Idealmente dovrebbe stare su una-due righe.

Per quanto riguarda Facebook, più di tutti gli altri social, è buona e utile pratica sfruttare le immagini per via della loro completa visibilità. Un consiglio è quello di utilizzare immagini HD, senza ritagli o deformazioni e con colori accesi in modo da richiamare l’attenzione dell’utente e quindi stimolare una sua possibile condivisione.

Esiste poi un orario perfetto per pubblicare eventi e post? Si, il weekend e in orari fuori dall’ufficio. Nonostante siano più che comprovate le “sbirciatine” su Facebook durante l’orario di lavoro, soltanto in pausa pranzo, la sera e nel weekend  sono state riscontrate le maggiori attività di condivisione.

In ultima istanza bisogna ricordare di non essere pesanti… L’informazione deve essere utile, curiosa, divertente e significativa.

Majeeko.com

majeeko

Majeeko.com - Social Ready Website

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>