pet-service-majeeko

Come deve essere un sito di pet service?

Il miglior amico dell’uomo ha 4 zampe e, sempre più, viene percepito come un vero e proprio membro della famiglia. Per questa ragione, il mercato del pet care, è in forte crescita e non teme rallentamenti. 

Sono davvero tanti e diversi i servizi dedicati ai nostri amici a 4 zampe, così come tanti sono i siti web che fanno leva principalmente sul loro benessere.

Se hai un’attività dedicata al pet service o al pet care, in questo articolo ti spieghiamo come impostare il tuo sito web e cosa è necessario inserire al suo interno.

La pagina “Chi siamo”

Potrebbe sembrare inutile dover spiegare la propria attività avendo già un sito internet che ne parla ampiamente, ma un utente attento ha bisogno di molte informazioni prima di scegliere. Specialmente se si tratta del proprio amico a 4 zampe.
Quindi in questa sezione scrivi della tua azienda, soffermandoti sugli anni di esperienza nel settore, delle qualifiche che hai, dello staff di cui ti circondi. Utilizza anche foto e testimonianze per trasmettere l’amore smisurato per il tuo lavoro e per gli animali.
Devi convincere i proprietari dei cuccioli a fidarsi di te. Quindi rassicurali e fai capire loro che sei la persona giusta perché, oltre che ad offrire un servizio, lo sai fare bene. 

La pagina “Servizi”

Chi visita il tuo sito ha certamente bisogno di te. Ma cosa offri in particolare? Che cosa comprende il tuo servizio?
Se hai una toelettatura ad esempio, devi indicare preventivamente se fai distinzione di taglia e razza, se sei specializzato sulla toelettatura per cani o per gatti, se offri dei servizi correlati e così via.
Dedica quindi una pagina del tuo sito ai servizi che offri indicando con attenzione: a chi ti rivolgi, quali prodotti utilizzi, qual è il tuo listino prezzi, le tempistiche del servizio, ecc.

La pagina sulla struttura

Saprai che i proprietari amano il proprio cucciolo come se fosse un figlio. La struttura dove lavori non sarà certo come la propria casa, ma se è accogliente allora sei un passo in avanti. Questa sezione è indispensabile specialmente se hai un campeggio per animali.
Ecco che la tua struttura deve rappresentare un posto tranquillo ma divertente allo stesso tempo. Racconta l’ospitalità riservata agli animali che soggiornano presso il tuo campeggio, il regolamento che vige presso la struttura, i servizi a loro dedicati e le tariffe stagionali.
Strategiche, anche per questa pagina, risultano le foto. Metti in risalto il camping e la sua area ludica per convincere il proprietario.

Pagina recensioni

Hai clienti che si fidano solo e soltanto di te? Giornali locali che parlano del tuo negozio? Giornalisti del settore che ti citano? Bene, non lasciare che tutte queste belle parole vengano dimenticate, ma utilizzale e sfruttale a tuo vantaggio per attirare ancora più gente.
Si sa, il passaparola e le recensioni, online e offline, sono il metodo di persuasione più efficace; i proprietari si fidano anche e soprattutto di quello che dicono gli altri sul tuo conto.

Il booking di prenotazione

Per chi ha un servizio di camping, molto utile potrebbe essere un sistema di prenotazione interno al sito, in modo tale da rendere l’utente autonomo nella ricerca delle date disponibili. In questo modo è molto più semplice e veloce programmare le vacanze per sé e per i propri amici pelosi.

La pagina “Contatti”

Come in ogni sito, anche nel tuo non devono mancare i contatti. Non essere superficiale neanche qui, meglio abbondare che deficere.
Quindi numero di telefono fisso ed eventuale numero di cellulare, indirizzo civico ed email sempre ben in vista; possibilmente in una posizione fissa in alto a sinistra.
Ricorda che adesso le ricerche si effettuano quasi sempre da smartphone, quindi essere visibili nelle ricerche locali diventa fondamentale. Per questo, la mappa è indispensabile ed efficace per raggiungere principalmente clienti locali.

Utilizza le newsletter

Se non utilizzi le email è il caso di iniziare. Ti basta inserire un form di contatto nel sito per avere una base di indirizzi su cui lavorare. Puoi fidelizzare i tuoi utenti offrendo loro degli sconti creati ad hoc.
Ad esempio offri uno sconto a chi porta un altro amico a 4 zampe, oppure regala un accessorio al cucciolo il giorno del suo compleanno o pensa ad un regalino il giorno di Natale, insomma di idee ce ne sono. 
Quindi sii pet email friendly.

Ricapitolando. Un sito dedicato al pet service deve focalizzarsi sul benessere del cucciolo, ma deve puntare principalmente a convincere il suo proprietario. Ognuna di queste pagine risulta quindi fondamentale per la buona riuscita del tuo sito internet.

Non hai ancora un sito web? Prova Majeeko nella versione demo gratuita!

Majeeko.com

Federica Epifani

Pugliese orgogliosa ma da tempo trapiantata a Roma. Dopo aver conseguito la laurea in Organizzazione e Marketing per la Comunicazione d'Impresa ha trovato un faticoso equilibrio in questo nuovo contesto. Sorridente per natura, curiosa per vocazione. Copywriter & Social Media Manager alla ricerca della perfezione.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>