cliente-soddisfatto

Come convincere il cliente del tuo e-commerce a tornare

Un visitatore che approda sul tuo sito, che visita le tue pagine, che sfoglia il tuo e-commerce e infine decide di acquistare merita un trattamento particolare. Non può passare inosservato, ma va coccolato e soddisfatto in tutte le fasi del processo di acquisto.
Il 2017 sembra avere tutte le credenziali per diventare l’anno di svolta del commercio elettronico e lo shop online si appresta a diventare il canale di vendita per eccellenza anche in Italia. Stanno cambiando le abitudini degli acquirenti e di conseguenza anche quelle dei commercianti. Cambiano le modalità di approccio e di fidelizzazione del cliente: il contatto fisico è sostituito dai canali social e la comunicazione verbale dalle informazioni del sito web.

Quindi come costruire un rapporto di fiducia e duraturo con un cliente se non lo si conosce personalmente?
Cambiano i tempi, le circostanze, le azioni di fidelizzazione, gli strumenti a disposizione, ma l’obiettivo resta comunque lo stesso: soddisfare l’utente.

Un cliente soddisfatto è un cliente che torna. La soddisfazione non è esclusivamente legata alla qualità percepita del prodotto/servizio, ma anche da tutto il processo di acquisto, dal riconoscimento del bisogno al comportamento successivo.

6 modi per fidelizzare il cliente

Per fidelizzare l’utente del tuo e-commerce e convincerlo a tornare ad acquistare i tuoi prodotti/servizi puoi sfruttare queste 6 modalità di azioni.

1. Facilita la ricerca all’utente

Sarai certamente soddisfatto del tuo sito e-commerce e dei prodotti in vendita, ma devi ricordare che non devono piacere a te, ma devono convincere prima di tutto l’utente del sito.
Non rendergli la ricerca complicata e la navigazione impossibile. Forniscigli tutte le informazioni di cui ha bisogno: organizza i prodotti in categorie, inserisci i prodotti in modo ordinato, aggiungi le descrizioni in modo dettagliato, carica solo immagini di alta qualità e così via. Puoi pensare anche di utilizzare le campagne di e-mail marketing per comunicare l’arrivo di prodotti che potrebbero interessargli.

2. Premia il cliente

Apprezza quando un utente acquista dal tuo shop online, perché tra tanti siti e-commerce e tra tanti prodotti ha preferito i tuoi. Non ti senti lusingato? Bene, a questo punto, affinché si crei un rapporto di fiducia tra te e il visitatore devi valorizzarlo e premiarlo in qualche modo.
Nel tuo negozio fisico hai l’opportunità di interagire col cliente, consigliarlo e a fine acquisto anche ringraziarlo, perché non farlo anche online? Basterà una mail di ringraziamento o degli sconti speciali, insomma qualcosa che lo renda speciale e lo convinca a tornare sul tuo store.

3. Interagisci col cliente

È importante che il tuo utente si senta incluso e parte di una community. A questo scopo utilizza i canali social e le campagne di e-mail marketing. Puoi inviare newsletter con informazioni utili, promozioni, con articoli dei prodotti che possono interessargli, ecc. Ricordati che sei un professionista, ma non dimenticare di essere anche un amico per lui. Deve capire che di te può fidasi.

4. Non dimenticarti di lui

Se l’utente che acquista dal tuo e-commerce è soddisfatto non si dimentica di te e tu devi fare lo stesso con lui. Sarebbe opportuno salvare le sue informazioni (ultimi acquisti, data di nascita, interessi) su un file per costruire su di lui un profilo dettagliato che potrai utilizzare in seguito per fini di marketing.

5. Offrigli assistenza, sempre

È molto importante per l’utente sapere che ci sei sempre per lui, anche (e soprattutto) una volta concluso il processo di acquisto online. L’assistenza post vendita può servire a chiarire dei dubbi, a risolvere dei problemi, ma soprattutto a rafforzare il rapporto con il cliente.
Puoi utilizzare i social network (la Pagina Facebook o Twitter) per fare social customer care e rispondere ai tuoi utenti tempestivamente in maniera professionale, informale e amichevole.

6. Accetta i suoi consigli

Ogni commento, positivo o negativo, è importante per la tua crescita. Accetta consigli e critiche per continuare a migliorare il tuo e-commerce. Potresti inviare un questionario breve, anzi brevissimo, ai tuoi utenti chiedendo ad esempio come hanno trovato lo store, se sono soddisfatti dell’acquisto, se torneranno a comprare dal tuo e-commerce e cosa potresti migliorare.

Una volta creato il tuo e-commerce non è sufficiente caricare i prodotti, ma devi rafforzare i rapporti con i tuoi utenti, perché da loro dipende la tua attività. Pensi di riuscire a mettere in pratica alcuni di questi punti?

Se invece ancora non sai se investire o meno su un sito e-commerce, prova Majeeko nella versione DEMO GRATUITA. Creare il tuo shop online sarà divertente, facile e aumenterà le vendite della tua attività. PROVALO!

 

Majeeko.com

Federica Epifani

Pugliese orgogliosa ma da tempo trapiantata a Roma. Dopo aver conseguito la laurea in Organizzazione e Marketing per la Comunicazione d'Impresa ha trovato un faticoso equilibrio in questo nuovo contesto. Sorridente per natura, curiosa per vocazione. Copywriter & Social Media Manager alla ricerca della perfezione.

One thought on “Come convincere il cliente del tuo e-commerce a tornare

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>